Stragiudiziale, ATP, Mediazione, Causa: cosa scegliere in caso di errore medico?

La terminologia del diritto può risultare difficile per chi non è del settore. Cercheremo di fare dunque un po’ di chiarezza sui termini più usati.

La procedura stragiudiziale si svolge al di fuori del tribunale e non prevede un intervento da parte del giudice. In altre parole, la stragiudiziale indica tutte le azioni che avvengono prima di rivolgersi al tribunale. Lo scopo è quello di ottenere il risultato desiderato in tempi più brevi rispetto a quelli dettati dalle norme di procedura.

Questo procedimento “bonario” consiste nell’invio di lettere di diffida o lettere di messa in mora. Queste ultime possono essere molto dettagliate o anche avere toni particolarmente minacciosi. Si tratta di una strada che consigliamo quasi sempre di percorrere, anche solo per sondare il terreno. Va da sé che la procedura stragiudiziale dipende in buona parte dall’abilità di chi ne fa ricorso. Il resto dipende dalla controparte e dalle intenzioni conciliative o meno.